ANALISI SU MODULI FOTOVOLTAICI


Analisi della caratteristica I-V dei moduli, misura rendimento e isolamento, analisi termografica.

Di più

COLLAUDO IMPIANTI FOTOVOLTAICI


Collaudo di un intero impianto fotovoltaico. Misura delle perdite globali del sistema fotovoltaico. 

Di più

ANALISI DEI PARAMETRI DI RETE ELETTRICA 


Registrazione andamento di tensione, frequenza, potenza, spike e malfunzionamenti di rete su impianto FV.

Di più

 PID (POTENTIAL INDUCED DEGRADATION)



PID (Potential Induced Degradation). Descrizione del problema e metodi di esame dei moduli fotovoltaici.

Di più

 ELETTRO LUMINESCENZA MODULI



Analisi in Elettroluminescenza (EL) di moduli, stringhe e interi impianti fotovoltaici direttamente in campo.

Di più

 TERMOGRAFIA CON DRONE



Si esegue termografia con Drone in alta risoluzione. Generazione planimetria moduli fotovoltaici difettosi con Hot-Spot.

Di più

 CALCOLATORE PID ONLINE



Calcolatore PID online. Per eseguire una prima verifica sulla presenza di PID nei propri moduli fotovoltaici.

Di più

TERMOGRAFIA MODULI E CAMPI  FOTOVOLTAICI CON DRONE


Siamo in grado di offrire il servizio di termografia aerea con drone ad alta risoluzione per una facile individuazione dei moduli fotovoltaici affetti da hot-spot causati da difetti o rottura di alcune celle dello stesso modulo. 

L'analisi con termocamera ad infrarosso sta assumendo sempre maggiore rilevanza nell'ambito delle verifiche tecniche sugli impianti fotovoltaici. Ma cosa è possibile rilevare tramite questa analisi dei moduli fotovoltaici? Quando una cella non funziona o non genera energia perché non sta ricevendo le radiazioni solari, potrebbe essere polarizzata inversamente. Si comporterà quindi come se stesse effettuando una carica anziché come un generatore, il che potrebbe comportare un'elevata dissipazione di calore. Questa situazione è facilmente individuabile con l'impiego di una termocamera e prende il nome di Hot Spot

Il servizio offerto prevede:

- Analisi termografica dell'intero campo

- Mappatura su layout impianto dei moduli difettosi con Hot-Spot e segnalazione seriale modulo

- Relazione tecnica con termografia dettagliata in alta risoluzione dei moduli difettosi


Veloce, affidabile e dettagliata, la termografia con drone permette un'analisi economica e puntuale dello stato del vostro impianto fotovoltaico. Il nostro personale è altamente qualificato e dotato delle necessarie autorizzazioni/abilitazioni al volo.


Si ricorda come fenomeni di hot-spot possono derivare da diversi fattori causa. Come ad esempio micro fratture delle celle fotovoltaiche, fenomeni di degrado da PID (Potential Induced Degradation), connessione interrotte tra celle e altro ancora. Per un'analisi più approfondita del problema, una volta rilevato l'hot spot, il nostro studio è in grado di offrire servizi di misura ispettiva avanzati come il rilievo della curva I-V del modulo o della stringa di moduli e soprattutto l'elettroluminescenza di moduli e stringhe in campo, senza la necessità di smontare e spedire in laboratori specializzati i moduli fotovoltaici, con enorme risparmio di tempo e abbattimento drastico delle spese di misura.

A completamento dell'analisi termografica viene in seguito eseguito il dettaglio termografico dei moduli difettosi, in alta risoluzione con tecnologia FLIR - MSX per una maggiore definizione dei difetti riscontrati.


La nostra attività produce, quindi, sia il report di ispezione aereo per l'individuazione dei moduli fotovoltaici che presentano difetti termici sia una termografia in alta definizione da terra per l'analisi approfondita della problematica riscontrata.


CONTATTACI PER LA TERMOGRAFIA AEREA DEL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Siamo a disposizione di privati e installatori per le verifiche tecniche ispettive e la redazione di perizie anche per uso legale (CTP). Contattaci info@st-ingegneria.com


Attenzione: in data 07/11/2011 il CEI ha pubblicato (già in vigore) la variante V1 alla Guida CEI 82-25. 

La Variante 1 alla Guida CEI 82-25 contiene gli aggiornamenti resi necessari dall'evoluzione normativa e legislativa.
In particolare sono state introdotte, tra le altre, le seguenti modifiche principali:
  • aggiornato l’articolo che riguarda il controllo qualitativo dei moduli fotovoltaici;
  • aggiunta la valutazione delle prestazioni degli impianti fotovoltaici in potenza e in energia;
  • aggiunte alcune precisazioni all’articolo riguardante gli impianti fotovoltaici in locali ad accesso pubblico con rischio incendio.

Sottolineamo quindi l'importanza della conformita degli strumenti utilizzati per le verifiche tecniche sui moduli fotovoltaici alle nuove norme CEI 82-25 variante V1 e che eventuali misure condotte con strumenti NON conformi comporterà l'esecuzione di misure NON conformi alla normativa vigente. Quindi le verifiche non risulteranno utilizzabili per eventuali fini legali o di richiesta riparazione/sotituzione in garanzia verso la casa produttrice.