ANALISI SU MODULI FOTOVOLTAICI


Analisi della caratteristica I-V dei moduli, misura rendimento e isolamento, analisi termografica.

Di più

COLLAUDO IMPIANTI FOTOVOLTAICI


Collaudo di un intero impianto fotovoltaico. Misura delle perdite globali del sistema fotovoltaico. 

Di più

ANALISI DEI PARAMETRI DI RETE ELETTRICA 


Registrazione andamento di tensione, frequenza, potenza, spike e malfunzionamenti di rete su impianto FV.

Di più

 PID (POTENTIAL INDUCED DEGRADATION)



PID (Potential Induced Degradation). Descrizione del problema e metodi di esame dei moduli fotovoltaici.

Di più

 ELETTRO LUMINESCENZA MODULI



Analisi in Elettroluminescenza (EL) di moduli, stringhe e interi impianti fotovoltaici direttamente in campo.

Di più

 TERMOGRAFIA CON DRONE



Si esegue termografia con Drone in alta risoluzione. Generazione planimetria moduli fotovoltaici difettosi con Hot-Spot.

Di più

 CALCOLATORE PID ONLINE



Calcolatore PID online. Per eseguire una prima verifica sulla presenza di PID nei propri moduli fotovoltaici.

Di più

VERIFICA PROTEZIONI INTERFACCIA SPI E GENERALI SPG - DELIBERA 786/2016


Il nostro studio è in grado di eseguire certificazioni delle tarature di protezioni interfacce e adeguamenti alla delibera 786/2016 AEEG per impianti fotovoltaici di qualsiasi potenza, protezioni di interfaccia (SPI) e protezioni generali (SPG) di qualsiasi marca e modello.   Contattaci subito.


Cosa dice la Delibera AEEG 786/2016

E’ stata pubblicata dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico, la Delibera 786/2016/R/EEL del 22 dicembre 2016. La Delibera è relativa alle tempistiche per l’applicazione delle nuove disposizioni previste dalla norma cei 0-16 e dalla nuova edizione della norma cei 0-21 relative agli inverter, ai sistemi di protezione di interfaccia e alle prove per i sistemi di accumulo e ricalca il documento per la consultazione 614/2016/R/EEL e recepisce (per il momento in parte) le eventuali segnalazioni giunte all’autorità.

Vediamo in sintesi cosa prevede la delibera relativamente all’applicazione delle prescrizioni relative alla CEI EN 50438 e alle prescrizioni relative alle verifiche delle protezioni di interfaccia degli impianti di produzione. Soggetti a tale adempimento sono tutti gli impianti di potenza nominale superiore agli 11,08 kWp pena la sospensione di tutte le convenzioni attive (INCENTIVI in Conto Energia + SSP/RID). Le Deliberazione in oggetto prevede che le verifiche con cassetta prova relè sui sistemi di protezione installati presso utenti attivi connessi in BT o MT, siano effettuate secondo i seguenti criteri:

  • nel caso di impianti di produzione connessi in media tensione (MT) di potenza superiore a 11,08 kW, per i sistemi di protezione di interfaccia;
  • nel caso di impianti di produzione connessi in bassa tensione (BT) di potenza superiore a 11,08 kW, per i soli sistemi di protezione di interfaccia con dispositivo dedicato (relè di protezione esterno)

TEMPISTICHE DELLE VERIFICHE

  • IMPIANTI ENTRATI IN ESERCIZIO: Dal 1 Agosto 2016 in poi
    TEMPISTICA: entro 5 anni dalla data di entrata in esercizio;


  • IMPIANTI ENTRATI IN ESERCIZIO: Dal 1 Luglio 2012 fino al 31 Luglio 2016
    TEMPISTICA: entro l’ultima data tra:
    a) il 31 marzo 2018 
    b) 5 anni dalla data di entrata in esercizio
    c) 5 anni dalla precedente verifica documentata;


  • IMPIANTI ENTRATI IN ESERCIZIO: Dal 1 gennaio 2010 fino al 30 giugno 2012,
    TEMPISTICA: entro l’ultima data tra: 
    a) il 31 dicembre 2017 
    b) 5 anni dalla data di entrata in esercizio 
    c) 5 anni dalla precedente verifica documentata; 


  • IMPIANTI ENTRATI IN ESERCIZIO: fino al 31 dicembre 2009
    TEMPISTICA: entro l’ultima data tra: 
    a) 30 settembre 2017 
    b) 5 anni dalla precedente verifica documentata. 

Utilizza il nostro tool online per verificare la scadenza del tuo impianto fotovoltaico per la delibera 786/2016:


Di seguito potete eseguire il download della delibera 786/2016.

Di seguito potete eseguire il download della norma CEI 0-21 (BT) edizione 07/2016.

Di seguito potete eseguire il download della norma CEI 0-16;V2 (MT) edizione 07/2016.

Di seguito potete eseguire il download della norma CEI 0-16;V3 (MT) edizione 07/2017.

Sono riportati anche per utilità i link all'Allegato A70 Terna, alla Delibera 84/2012/R/eel e alla Delibera 243/2013/R/EEL.

 
Con la Variante V2 alla Norma CEI 0-16 si è proceduto, tra l’altro, a:

  • introdurre precisazioni in merito alla definizione di “sistemi di accumulo”, in coerenza con quanto previsto dalla deliberazione 574/2014/R/eel;
  • precisare alcuni dettagli tecnici e alcuni schemi relativi al posizionamento delle apparecchiature di misura nel caso di sistemi di accumulo;
  • introdurre lo schema standard del regolamento di esercizio, affinché sia analogo per tutte le imprese distributrici (Allegato U). Tale schema di regolamento prevede, altresì, l’obbligatorietà delle verifiche iniziali in fase di entrata in esercizio e delle verifiche periodiche quinquennali sui sistemi di protezione al fine di garantirne la continua rispondenza ai requisiti previsti;
  • definire alcune regolazioni del sistema di protezione dei gruppi generatori (Allegato Z);

Con la nuova edizione della Norma CEI 0-21 si è proceduto, tra l’altro, a:

  • introdurre precisazioni in merito alla definizione di “sistemi di accumulo”, in coerenza con quanto previsto dalla deliberazione 574/2014/R/eel;
  • allineare la Norma CEI 0-21 alle disposizioni previste dalla Norma europea CEI EN 50438; ciò, tra l’altro, comporta l’estensione del campo di applicazione delle disposizioni previste per gli utenti attivi anche agli impianti di produzione con potenza nominale inferiore a 1 kW;
  • aggiornare le prescrizioni relative agli inverter e ai sistemi di protezione di interfaccia;
  • definire i protocolli di test direttamente applicabili ai sistemi di accumulo e le specifiche per l’esecuzione delle prove (Allegato B bis);
  • aggiornare lo schema standard del regolamento di esercizio, comprensivo delle verifiche periodiche dei sistemi di protezione (Allegato G); 


ST INGEGNERIA: CERTIFICAZIONI SPI, SPG ED ADEGUAMENTO DELIBERA 786/2016

Il nostro studio è in grado di eseguire certificazioni delle tarature di protezioni interfacce e adeguamenti alla delibera 786/2016 AEEG per impianti fotovoltaici di qualsiasi potenza, protezioni di interfaccia (SPI) e protezioni generali (SPG) di qualsiasi marca e modello.  La pratica di adeguamento comprende le comunicazioni sul portale produttori E-distribuzione per la ricompilazione del Regolamento di Esercizio dell'impianto fotovoltaico da adeguare. 

La strumentazione utilizzata è la cassetta prova relè Amra Chauvin Arnoux FTV400 (scarica data-sheet):


Operiamo principalmente nel sud italia ma eseguiamo adeguamenti per impianti fotovoltaici su tutto il territorio nazionale. Il nostro studio si occupa sia della certificazione tarature delle protezioni di interfaccia che delle relative comunicazioni su portale produttori di E-distribuzione Spa a completamento dell'iter previsto dalla delibera AEEG 786/2016.

Richiedici subito l'adeguamento del tuo impianto fotovoltaico (si eseguono aggiornamenti in tutta italia).


L'intervento di adeguamento è veloce e non provoca un fuori servizio dell'impianto superiore a 10 minuti.

Cliccate qui per richiedere l'adeguamento del vostro impianto fotovoltaico.

Siamo in grado di adeguare protezioni di interfaccia (SPI) di qualsiasi marca e modello.